“NO” ALLA VIOLENZA SULLE DONNE

I ragazzi delle classi terze della scuola secondaria di primo grado Galilei, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, si sono preparati con grande serietà e coinvolgimento personale alla ricorrenza. Hanno letto alcune riflessioni sul tema, hanno creato elaborati artistici e decorato con delle frasi le due panchine rosse poste dinnanzi al Municipio, in piazza Don Dossetti. Le panchine vogliono rappresentare il ‘posto occupato’ da una donna vittima di femminicidio, segno tangibile collocato in uno spazio pubblico di un’assenza nella società causata dalla violenza.

L’iniziativa si è svolta il 25 novembre. In particolare gli studenti hanno realizzato, grazie ai loro insegnanti e all’associazione Non da Sola, cartelloni, opere d’arte e testi per dire “no” alla violenza sulle donne e li hanno presentati alla cittadinanza.

Le opere e le scarpette rosse sono rimaste in mostra, per una settimana, all’interno del Comune e in Presidenza, in modo che chiunque potesse vederle e riflettere.

Pubblicata il 10 dicembre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.